Taglierina al plasma

Una tagliatrice al plasma è un dispositivo con il quale possiamo tagliare vari metalli per mezzo di un arco generato. Tali dispositivi sono utilizzati in vari campi come le industrie metallurgiche e i servizi di emergenza. I dispositivi di taglio al plasma stanno diventando sempre più popolari anche per uso domestico, perché c’è sempre più richiesta da parte degli artigiani per hobby che vogliono anche separare e lavorare metalli e lamiere a casa. In definitiva, nessun altro dispositivo può separare e tagliare i metalli in modo più pulito e veloce di una taglierina al plasma, che, a differenza dei dispositivi flessibili, non lascia bordi non puliti.

Come funziona una taglierina al plasma?

I componenti principali di una taglierina al plasma sono il cavo di massa, una fonte di alimentazione, un manipolo, un dispositivo di raffreddamento e una linea di alimentazione e aria compressa. Una taglierina al plasma può utilizzare queste parti per generare un arco elettrico tra un elettrodo non consumabile e il pezzo. Tuttavia, il taglio si verifica quando l’aria compressa nel taglio al plasma crea un gas che si riscalda enormemente e la sua energia viene convertita direttamente in calore, con il quale possono essere utilizzati metalli come acciaio, acciaio inossidabile, alluminio, rame, ghisa, superfici verniciate, ecc. essere tagliato.

In cosa differiscono i cutter al plasma?

Sul mercato troverete innumerevoli dispositivi di taglio, che si differenziano essenzialmente per le aree della tensione di taglio e della corrente di taglio, oltre a diversi tipi di accensione, accensione ad alta frequenza HF, accensione a contatto e accensione a bassa frequenza. Nel frattempo, sono disponibili anche molti dispositivi combinati che possono non solo tagliare al plasma ma anche saldare TIG.

Di norma, maggiore è la corrente del dispositivo, migliori sono le prestazioni di taglio, che possono variare da 1 mm e fino a 40 mm. I singoli dispositivi al plasma possono essere utilizzati anche in combinazione con un CNC.

Dove vengono utilizzati i cutter al plasma?

I tagliatori al plasma sono utilizzati principalmente nell’industria, per il taglio di vari metalli, e nel servizio di soccorso. Vengono utilizzate sia macchine tagliatrici a plasma che manuali, queste ultime impiegate nelle operazioni di soccorso, dove una taglierina al plasma offre una migliore alternativa a una taglierina a gas, in quanto può essere utilizzata in prossimità di persone.

Taglierina al plasma con arco pilota

L’arco della taglierina al plasma può essere acceso in diversi modi. Come già accennato, questi possono essere accesi mediante accensione ad alta frequenza, accensione a contatto e accensione a bassa frequenza, ma esiste anche una variante di accensione ad alta frequenza, chiamata accensione dell’arco pilota.

L’arco pilota funge da arco ausiliario, che viene acceso prima dell’arco principale durante il taglio al plasma. Con l’accensione dell’arco pilota, l’aria viene ionizzata, che diventa conduttiva e crea quindi un collegamento conduttivo con il pezzo. Da un lato, l’arco pilota apre la strada all’accensione senza contatto dell’arco principale e, dall’altro, le impurità non conduttive come vernice, ruggine, ecc. vengono bruciate dal pezzo in lavorazione.

Quale tagliatrice al plasma sarebbe quella giusta per me?

Quando si sceglie il separatore di plasma, si dovrebbe prima di tutto considerare quali materiali si vorrebbe lavorare con esso in futuro. In secondo luogo, dovresti anche prestare attenzione se vuoi solo tagliare con esso o se vuoi anche eseguire lavori di saldatura.

Se riesci a trovare la risposta a entrambe le domande, puoi acquistare una taglierina al plasma “pura” o un dispositivo combinato (taglio al plasma 2in1 e saldatrice TIG).

Non appena saprai anche su quali spessori di materiale lavorerai, potrai decidere anche lo spessore del dispositivo. Quindi, se sai che taglierai solo lamiere più sottili, è sufficiente un modello con una capacità di taglio di 12 mm o 45 A. Ma se vuoi tagliare materiali più spessi, devi aumentare di conseguenza la selezione dello spessore del dispositivo.

Taglio al plasma IPOTOOLS

Nella nostra offerta troverete la comprovata qualità del marchio IPOTOOLS. Troverai sia taglierine al plasma per materiali più sottili e resistenti, sia dispositivi combinati. Dai un’occhiata alla nostra gamma! In caso di domande, siamo disponibili 24 ore su 24 via e-mail.

Taglierina al plasma e dispositivi combinati – IPOTOOLS:

  • IPOTOOLS CUT-45R – Taglierina al plasma IGBT / HF / 230V

    269,99  incl. IVA, escl. spedizione (Spedizione gratuita a partire da 100 €)
    Seleziona opzioni Dettagli
  • IPOTOOLS TC200ACDC – Saldatrice e taglia plasma

    645,99  incl. IVA, escl. spedizione (Spedizione gratuita a partire da 100 €)
    Seleziona opzioni Dettagli
  • IPOTOOLS CUT-50 – Taglierina al plasma IGBT / HF / 230V

    399,99  incl. IVA, escl. spedizione (Spedizione gratuita a partire da 100 €)
    Seleziona opzioni Dettagli
  • IPOTOOLS CUT-100 – Taglierina al plasma IGBT / HF / 3×400V

    999,99  incl. IVA, escl. spedizione (Spedizione gratuita a partire da 100 €)
    Seleziona opzioni Dettagli

Funzionamento di una taglierina al plasma

Questa sezione introduce alcune delle nozioni di base per lavorare con una taglierina al plasma e come utilizzarla. Ricorda sempre che queste istruzioni sono per taglierine al plasma ad accensione RF e sono destinate ai principianti. Iniziamo con un video della taglierina al plasma IPOTOOLS CUT-45R:

CONNESSIONE

Collegare il tubo dell’aria compressa del compressore all’ingresso dell’aria compressa. Quindi collegare il cavo del bruciatore e il cavo di massa al dispositivo come mostrato in figura. Accendere il compressore e impostarlo alla massima pressione.

INIZIO

Tenere la torcia fino a 2 mm sopra il pezzo in lavorazione, nel punto di inizio del taglio, e premere il pulsante torcia. Se l’arco non si accende entro 2 secondi, è necessario premere nuovamente il pulsante torcia.

NOTA: se non si mantiene la distanza dal pezzo in lavorazione prima dell’accensione, lo spray potrebbe danneggiare l’ugello.

TAGLIO AL CENTRO DEL PEZZO

Tenere la torcia 2 mm sopra il pezzo in lavorazione con un angolo di 90 gradi. Premere l’interruttore della torcia e attendere che l’arco penetri nel materiale. Non appena l’arco penetra nel materiale, è necessario tenere la torcia con un angolo di 90 gradi rispetto al materiale e spostarla nella direzione desiderata con una velocità di taglio adeguata.

NOTA: la penetrazione del pezzo al centro consuma l’ugello molto più velocemente rispetto al taglio dal bordo.

TAGLIARE IL BORDO DEL PEZZO

Tenere la torcia a un angolo di 90 gradi 1 mm sopra e lontano dal pezzo e accendere l’arco. Non appena l’arco si accende, appoggiare la torcia sul materiale con un angolo di 90 gradi e spostarla nella direzione desiderata a una velocità di taglio ragionevole.

VELOCITÀ DI TAGLIO

Muovere la torcia alla velocità appropriata in modo che il getto di plasma penetri nel pezzo. Poiché il primo taglio è un test, questo è il momento giusto per avere un’idea della velocità di taglio. Notare che se la velocità di taglio è troppo lenta, il giunto potrebbe essere troppo largo a causa del calore eccessivo, ma se è troppo alto, l’arco non può penetrare nel pezzo.

NOTA: Si consiglia di tagliare il pezzo in lavorazione rapidamente e con una corrente elevata.

Dopo il taglio

Dopo il taglio, il gas continua a fluire, l’arco non è più visibile. Questo è del tutto normale perché il dispositivo deve essere acceso per almeno 3 minuti in modo che la ventola raffreddi correttamente l’elettronica. Non appena la taglierina al plasma si è raffreddata, scollegare il cavo di alimentazione dalla fonte di alimentazione in modo che il dispositivo non venga danneggiato in caso di cortocircuito e conservarlo in un luogo pulito e asciutto dell’officina.

NOTA: Quando la taglierina al plasma viene messa in funzione per la prima volta, ha senso lasciare che il gas fluisca attraverso le linee per circa 10 secondi in modo che le impurità vengano rimosse.

NOTA: Tagliare rapidamente il pezzo in lavorazione in modo che si accumuli meno calore nel materiale e non si deturpi.

NOTA: non lasciare che l’arco bruci inutilmente, poiché ciò aumenterà l’usura dell’ugello, dell’elettrodo e del diffusore.

NOTA: Gli ugelli e gli elettrodi in cattive condizioni devono essere sostituiti.

NOTA: L’ugello e l’elettrodo devono essere sempre in buone condizioni e puliti prima del lavoro. Il foro dell’ugello deve essere libero e pulito e non devono esserci scorie. Pulire gli ugelli e gli elettrodi sporchi con il martello per scorie in dotazione con una spazzola.

Dispositivi di protezione per il taglio al plasma

Quando si lavora con i dispositivi di taglio al plasma, indossare sempre indumenti protettivi, guanti e scarpe appropriati e, soprattutto, una protezione per gli occhi! Per proteggere il viso e gli occhi, indossare sempre un casco per saldatura che soddisfi tutti gli standard di sicurezza.

Maschera per saldatura adatta

  • IPOTOOLS LY800H – Maschera saldatura automatica con campo visivo XXL

    59,99  incl. IVA, escl. spedizione (Spedizione gratuita a partire da 100 €)
    Aggiungi al carrello Dettagli